L'Extra Vecchio

Extravecchio è l'aceto balsamico di produzione tradizionale di prima classe.

Quando una bottiglia porta questo nome si tratta di un aceto balsamico invecchiato a lungo.

In questa fascia di invecchiamento, l'aceto balsamico viene tradizionalmente invecchiato per più di 25 anni in varie botti di legno e viene lasciato evaporare all'aria calda di Modena.

La consistenza di un extravecchio è quasi sempre sciropposa a causa del processo di evaporazione che richiede molti anni. Il suo sapore è solitamente sempre più dolce e spesso più intenso rispetto alla prima fascia di età, l'affinato.

La definizione "extravecchio" non deve necessariamente essere annotata sulla bottiglia, poiché il consorzio utilizza anche il colore del tappo per fare una distinzione definitiva. Il tappo delle bottiglie di Aceto Balsamico di Modena DOP è sempre di colore "oro". Quindi, se acquisti un vero Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP con un tappo dorato e nella tipica bottiglia allora si tratta di un extravecchio.


L'affinato

Se il cappello è rosso o color crema, si tratta del primo stadio più giovane d'invecchiamento, l'affinato (12 anni)


Questa pagina ti è stata utile?