Salta al contenuto

Servizio nidi dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord

«Le persone che si occupano dei nostri figli sono una ricchezza che noi per primi vogliamo tutelare»

Data:

01-06-2022

«La discussione deve rappresentare una ricchezza, un utile confronto e ascolto delle problematiche reciproche. L’Unione è una pubblica amministrazione che si muove in stretti spazi regolati da leggi ben precise. Nel rispetto della normativa e dei vincoli che impone, prima di tutto. Le scelte riferite alla gestione del servizio attengono a imposizioni stringenti sul limite del lavoro flessibile – dichiara il Presidente dell'Unione Alberto Calciolari –. Nessuno ha mai messo in discussione il lavoro dei dipendenti, a maggior ragione quello delle equipe di lavoro dei nidi, a cui affidiamo il nostro bene più prezioso, i nostri figli, riconoscendo un livello professionale, ma soprattutto umano, insostituibile. Faremo di tutto perché chi si occupa dei nostri bambini continui a svolgere il proprio servizio; ce ne assumiamo l'impegno. La necessità dell'Unione è garantire il servizio; per fare questo abbiamo bisogno della collaborazione di tutti; del dialogo e della comprensione di tutti. L'obiettivo comune della tutela dei lavoratori, così come quello dell'attenzione ai bisogni delle famiglie, è la garanzia della continuità del servizio degli asili nido. E per farlo serve l'unione di tutti gli attori e le parti sociali coinvolte nella discussione».

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01-06-2022 00:06

Questa pagina ti è stata utile?