Salta al contenuto

Mezzi di trasporto pubblico gratuiti per i profughi ucraini che frequentano le scuole elementari, medie e superiori

I cittadini ucrani con lo status di 'profugo', inseriti in un percorso scolastico possono richiedere un abbonamento gratuito

Data:

01-07-2022

Mezzi di trasporto pubblico gratuiti per i profughi ucraini che frequentano le scuole elementari, medie e superiori

Gli studenti ucraini arrivati in Italia dopo il 24 febbraio 2022 che devono usufruire del Trasporto Pubblico Locale per raggiungere la scuola, possono chiedere il rilascio di un abbonamento gratuito valido fino al 31 dicembre 2022. Per ottenerlo gli interessati devono recarsi presso le biglietterie SETA con una fotografia formato tessera, un documento di riconoscimento, la documentazione di registrazione in entrata in Emilia Romagna in data successiva al 24 febbraio 2022 oppure il permesso di soggiorno attestante lo stato di profugo ucraino. Per i bambini che frequentano le scuole elementari, una dichiarazione rilasciata dalla scuola attestante l'inserimento in un percorso scolastico e una dichiarazione del Comune di domicilio che attesti la mancanza di trasporto scolastico. Per i ragazzi delle scuole medie e superiori, una dichiarazione dell'istituto frequentato che attesti l'inserimento in un percorso scolaastico.

Si ricorda che tutti i cittadini ucraini con lo status di profughi possono viaggiare gratuitamente sui mezzi di trasporto pubblico per 5 giorni dall'ingresso in Italia; in seguito, gli enti locali presso cui è ospitato il cittadino ucraino che non frequenta una scuola potranno dotarlo di strumenti validi per usufruire del Trasporto Pubblico Locale.

Per ogni informazione consultare il sito Internet di Seta o della Regione Emilia Romagna.


A cura di

Questa pagina è gestita da

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

01-07-2022 21:07

Questa pagina ti è stata utile?