I tappi di sughero raccolti nell'area Nord, grazie ad un progetto didattico iniziato nelle scuole nel 2014 e curato dal CEAS "La Raganella",  vengono portati presso centri di macinatura autorizzati al trattamento di questi materiali. In queste aziende il materiale viene stoccato e trasformato in granulati di sughero. Con questa operazione si trasformano i tappi di sughero usati, che sono considerati un rifiuto, in un sotto prodotto. A partire da questa fase, il materiale in questo momento può avere varie destinazioni:

Materiale da isolamento sciolto insufflato nelle pareti delle case

Materiale da isolamento sciolto per l’alleggerimento dei massetti delle case

Pannelli da isolamento

Questa pagina ti è stata utile?