Per ricordare che a Natale possiamo fare noi un regalo all'ambiente, continuando a raccogliere i tappi di sughero dopo i brindisi di auguri, il CEAS "La Raganella" ha portato nelle nove scuole riciclone dell'Area nord, una simpatica valigetta che racchiude tutti i segreti del turacciolo.

Basta aprire la valigia, leggere la storia raccontata dalla Quercia Saura, guardare il video e il gioco è fatto.

Vuoi vedere il video?

Clicca qui: https://www.youtube.com/watch?v=RtgZjA72Jy8

Nella valigetta è possibile toccare con mano i tappi di sughero, la corteccia di una quercia da sughero oltre alla spesse strisce da cui si ricavano i turaccioli. Il materiale proviene dal Comune di Calangianus, la capitale italiana del sughero, che a Giugno ha visto una delegazione di bambini, genitori, docenti ed amministratori dell'area nord in visita presso il comune stesso per assistere e toccare con mano la magia della lavorazione del sughero.

Grazie al progetto "A scuola con Cartesio" finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola,le scuole primarie hanno potuto affrontare questo lungo viaggio alla scoperta di un territorio, quello del nord della Sardegna, dove la natura regna ancora incontaminata.

La delegazione è stata invitata,dall'amministrazione comunale di Calangianus, a partecipare alla Festa del tappo, che si è tenuta nello splendido contesto della sughereta, un bosco di quercie secolari, il giorno 25 giugno.

Questa pagina ti è stata utile?