Si è tenuto mercoledì 31 marzo 2021 un incontro rivolto ai tecnici comunali e ai responsabili della sicurezza delle scuole dei Comuni di Concordia S/S, Mirandola, San Possidonio e San Prospero, ai Dirigenti scolastici, agli insegnanti e agli assessori coinvolti nella sperimentazione del progetto "A scuola in natura".

Il progetto ha tra i suoi obiettivi quello della valorizzazione dei giardini scolastici, vere e proprie aule in cui apprendere. Il nostro CEAS si sta quindi adoperando per portare piccoli e grandi miglioramenti nei giardini delle Scuole che hanno aderito alla sperimentazione del progetto.

Dopo aver consegnato le mangiatoie realizzate dalla Stazione Ornitologica Modenese "Il Pettazzurro", abbiamo svolto sopralluoghi nei giardini per poter portare nuovi elementi adatti alla didattica all'aperto.

L'incontro del 31 marzo è stata l'occasione per confrontarsi con tecnici e amministratori sui piccoli passi che insieme possiamo fare per le nostre scuole.

Durante l'incontro è intervenuto Paolo Donati, educatore ambientale di Fondazione Villa Ghigi, tra gli autori delle linee guida per la realizzazione di interventi naturali nei giardini dei nidi e delle scuole dell'infanzia del Comune di Bologna, che ci ha illustrato quali sono state le esigenze che hanno portato alla nascita di questo documento.

Condividiamo i contributi di Paolo Donati relativi agli argomenti educazione in natura e sicurezza e spazi educativi tratti dal sito "La scuola nel bosco".

https://lascuolanelbosco.fondazionevillaghigi.it/2018/03/03/si-puo-fare/

https://lascuolanelbosco.fondazionevillaghigi.it/2018/01/01/il-giardino-delle-meraviglie-il-sorprendente-fascino-della-natura-domestica-2/

Auspichiamo che l'incontro sia stato un primo passo, compiuto insieme a professionalità differenti che condividono il lavoro nei giardini scolastici, per proseguire in una collaborazione sempre più stretta per garantire sempre la natura ai bambini.


Questa pagina ti è stata utile?