Scritte davanti alla sede CGIL di Modena

Il Presidente Calciolari condanna l'atto ed esprime vicinanza al sindacato