trasparente

Pedalare con gusto 2018 - 5^ edizione

Pedalare con gusto 2018 - 5^ edizione

Filmato della biciclettata: https://www.youtube.com/watch?v=iU3PiqPMWKw&feature=youtu.be

Domenica 7 ottobre 2018 si è trascorsa una bellissima e insolita giornata nell’appagante fatica di una biciclettata condivisa da circa 120 ciclisti, tra battute scherzose, cibo tradizionale e paesaggi urbani e naturali di cui si ha normalmente poca consapevolezza. La biciclettata organizzata dal CEAS “La Raganella” dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord nell’ambito dell’”Autunno in tavola”, si è svolta tra i paesi di San Felice e Finale Emilia per lo più sulla bella pista ciclabile che li collega e ha permesso di visitare il Castello di Carrobbio nei pressi di Massa Finalese e il Cimitero Ebraico di Finale Emilia, sotto la guida esperta ed appassionante dei volontari dell’Associazione Alma Finalis. Prima della visita al Castello, ci si è concessi una sosta presso la Trattoria Entrà, per una colazione all’emiliana con tè e un buon bensone alla presenza del proprietario Antonio e di Slow Food Modena; dopo la visita al Cimitero, è stata la volta dell’Osteria La Fefa, dove si è gustata la torta degli Ebrei o sfogliata. Il tutto si è concluso con un pranzo presso Villa Casino del Vescovo a Massa Finalese, tra maccheroni e crescentine con salame e mortadella locali.

La manifestazione è stata sostenuta dalla presenza di FIAB Modena e della Società Ciclistica Mirandolese, che si sono occupate di aprire e chiudere le fila, condurre il gruppo dei 120 ciclisti e aiutare, risolvere piccoli guasti alle biciclette - che, vi assicuro, non sono mancati, oltre a controllare il traffico veicolare insieme alla Polizia di San Felice e Finale Emilia nei tratti più sensibili. Da menzionare anche l’amichevole partecipazione da parte della FIAB di Trento, rappresentata da 37 soci giunti puntuali per la partenza delle 08:30.

Insomma, una piacevolissima domenica trascorsa nella condivisione delle campagne e delle ricchezze culturali e gastronomiche del nostro territorio, che non sempre sappiamo apprezzare presi dai ritmi frenetici quotidiani.

Come ha potuto constatare il gruppo di Trento, la Bassa è un luogo dove è facile pedalare, attraversando paesaggi differenti in direzione di mete importanti come Firenze ecc, alla scoperta delle tante curiosità culturali e degustando ottimi prodotti locali. Concludendo anche la Fiab di Trento ha promosso la Bassa Modenese come un territorio vocato al cicloturismo di qualità: parola dei trentini!!!

Luca Perrone

Volontario del Servizio Civile Regionale

presso il CEAS “La Raganella”

Una coccola finale tutta modenese

Nel primo pomeriggio il gruppo di Trento è stato accompagnato dal CEAS “La Raganella” presso l’Acetaia  del Cristo di San Prospero dove Daniele Bonfatti ha illustrato il curato e attento lavoro che sta dietro a una buona bottiglietta “a forma di goccia” di aceto balsamico tradizionale di Modena. All’assaggio i trentini lo hanno definito come una crema dai mille profumi e sapori: un ottimo digestivo prima della partenza per il rientro, ma anche una coccola finale a conclusione di una giornata ricca di piacevoli scoperte, merito dell’accoglienza emiliana!

Per consultare il programma completo clicca qui.

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

  

Zanzare cosa fare

Campagna zanzare

Itinerari ciclabili

percorsi

Barchessone vecchio

Comunicati

Servizio civile regionale

yougERcard

Unione