trasparente

Pedalare con gusto 2016 - 3^ edizione

Pedalare con gusto 2016 - 3^ edizione

Domenica 2 ottobre 2016, l’Unione dei Comuni Modenesi Area Nord, in collaborazione con la FIAB, Società Ciclistica Mirandolese e Città d’Arte della Pianura Padana, ha riproposto l’appuntamento annuale con l’Autunno in Tavola. Per il terzo anno consecutivo è stata svolta una biciclettata non competitiva (31 km) al fine di promuovere i luoghi ed i sapori di maggiore interesse culturale e paesaggistico del territorio rurale dell’area nord modenese: dai vigneti del Lambrusco Salamino, al salame di San Felice, attraverso l’allevamento di bufale e i frammenti del Bosco della Saliceta tra ponti e canali.

Il percorso, interamente pianeggiante, con tratti di sterrato e di asfalto accessibile a tutti, si è articolato in quattro tappe, dove i ciclisti hanno trovato interessanti sorprese culinarie, culturali e ricreative.

Nonostante il cielo grigio 180 ciclisti si sono incontrati in prima mattinata presso la Foresteria Cavicchioli in via Due Madonne a San Prospero. La prima fermata della biciclettata è stata presso l’Azienda Agricola Casumaro Maurizio di Solara di Bomporto dove Elisa, Maria e Stefano con tanta passione ed entusiasmo hanno accolto i ciclisti descrivendo e facendo degustare i vari tipi di caciotte di bufala prodotte, il Parmigiano Reggiano e un soffice e gustosissimo gelato. Curioso è stata anche la conoscenza delle loro timide bufale.

La seconda fermata si è svolta presso l’Azienda di Camposanto di Palazzi Massimo, uno dei primi artefici dei boschi rinaturalizzati sui terreni dell'ex Bosco della Saliceta. Massimo ha aperto le porte del suo bosco ai ciclisti che accompagnati dal guardiabosco Marco hanno respirato, immaginato e scoperto l'intensa attività ed energia che si sprigiona all'interno di ogni albero "spilungone", attraverso lo spettacolo Clorofilla di Koinè Teatro Sostenibile. Poi dopo l'interpretazione tutti sono stati invitati a leggere i vari testi messi a disposizione su piccoli banchi di scuola, per continuare a scoprire il bosco dentro al bosco!!!

Presso il cancello di entrata del Bosco della Saliceta di via Bocchetta, luogo storico e dal fascino importante, inoltre, l'Assessore Giacomo Vincenzi e la tirocinante Gessica Sissa dell'Università di Bologna hanno cercato di raccontare il Bosco della Saliceta nel passato e l'idea, il progetto di valorizzazione di cui l'Unione Comuni Modensi Area Nord si sta occupando in collaborazione con l'Università di Bologna, Dipartimento di Scienze Agrarie, con l'obiettivo di continuare a vivere il Bosco della Saliceta anche nel futuro.... Una cartina appositamente costruita dall'Arch. Elisabetta Maino e distribuita ai partecipanti, ha inoltre guidato i ciclisti nella visione ed esplorazione dei luoghi del Bosco e degli scorci interessanti.

La terza tappa presso il Palazzo Ex Monte di Pietà sede della Banca Popolare SANFELICE 1893, a San Felice sul Panaro è stata caratterizzata dalla degustazione del Salame di San Felice in collaborazione con la stessa Consorteria, istitutita dal 2015 per valorizzare e far conoscere questo prodotto tipico, risultato della tradizione e delle caratteristiche ambientali locali. Mentre non è stata possibile la visione interna del Palazzo stesso a causa della notevole affluenza di persone.

Infine, il gruppo di ciclisti sotto il caldo sole apparso all'improvviso ha percorso la strada di rientro pedalando con ritmo veloce, a causa forse anche dell'orario, per rientrare presso la Foresteria Cavicchioli per la degustazione dei diversi vini Lambrusco selezionati e proposti dalla cantina stessa e di un ricco pranzo a buffet tra gramigna alla salciccia, gnocchi fritti, Parmigiano Reggiano e mortadella Favola di Mec Palmieri, il tutto curato dal Comitato Fiera di San Prospero.

Ai ciclisti è stato chiesto, al termine della giornata, di segnare su di un cartellone quale luogo è piaciuto di più con un post-it a forma di faccina sorridente e quale luogo è piaciuto di meno con un post-it a forma di faccina triste: sorpresa delle sorprese nessuna faccina triste è stata attaccata, mentre tante faccine sorridenti sono state attaccate sul Bosco di Palazzi e sull'Azienda Casumaro ...... a sostegno del fatto che occorre continuare a lavorare sulle ricchezze naturalistiche e le tipicità del territorio della Bassa Modenese.

Una bella giornata passata in compagnia, tra movimento, cultura ambiente e prodotti tipici!!! Insomma una giornata da riproporre!

Grazie a tutti per la collaborazione nella buona riusciuta della biciclettata!

Per vedere tutte le foto (di Eugenio Carretti-Fiab e del CEAS "La Raganella") collegati al seguente link:

https://www.youtube.com/watch?v=6yubnZZwrjM&feature=youtu.be

Servizi Marketing e Politiche Ambientali dell’UCMAN

Se vuoi approfondire troverai altre foto e un filmato su Facebook al gruppo "Mirandolese Liquigas"

https://www.facebook.com/media/set/?set=oa.10154142818199480&type=3

https://www.facebook.com/michele.bianchini.14/posts/10208796841692535

a cura della Società Ciclistica Mirandolese

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

  

Zanzare cosa fare

Campagna zanzare

Itinerari ciclabili

percorsi

Barchessone vecchio

Comunicati

Servizio civile regionale

yougERcard

Unione