trasparente

Azione 3 - Incontro tra Ristoratori e Produttori locali

L’incontro tra la domanda e l’offerta
Azione 3 - Incontro tra Ristoratori e Produttori locali

Nell’ambito del Progetto “Come cavolo mangi?” e avvio dell’azione “Qui ZeroSpreco”.    

Lunedì 21 maggio ore 9.30 presso la sala consigliare del Comune di San Possidonio – Piazza Andreoli n.1 si è svolto un incontro al quale sono stati invitati tutti i ristoratori e i produttori dei 9 Comuni dell'Area Nord.

È stata un'occasione di confronto importante per promuovere azioni comuni per ridurre gli sprechi, ma anche per promuovere una sana alimentazione. All’incontro del 21 maggio erano presenti circa 18 persone tra cui 9 Aziende tra ristoratori e produttori.

Gli agricoltori-produttori hanno potuto illustrare le proprie imprese, i prodotti freschi, i trasformati e tutte le informazioni utili all’acquisto diretto.

Ogni ristoratore ha potuto presentare la sua attività, le caratteristiche principali del suo menu e le materie prime che vorrebbe reperire dai produttori locali.

Successivamente sia i ristoratori che i produttori interessati hanno aderito al progetto attraverso un’adesione scritta ufficiale.

L'iniziativa ha voluto favorire l'incontro tra la domanda e l’offerta del territorio e valorizzare le condizioni favorevoli che possono scaturire. I ristoratori, infatti, hanno avuto l’opportunità di conoscere i produttori locali dove reperire forniture fresche e certificate. Le imprese agricole hanno avuto il vantaggio di incontrare nuovi clienti, potenziare il lavoro nel loro contesto rurale e peri-urbano attraverso un approccio integrato, capace di coniugare la dimensione sociale e ambientale dell'agricoltura in un modo innovativo.

L'incontro ha permesso anche l'avvio dell'azione “Qui zero spreco” che consiste nell’incentivare da parte dei ristoratori l’utilizzo di kit anti-spreco e kit divulgazione da consegnare ai clienti per il recupero e riutilizzo degli avanzi di cibo.

L'UCMAN in particolare nell'ambito del progetto "Come cavolo mangi?" fornirà kit anti-spreco ai primi 10 ristoratori aderenti all'azione. È ancora in corso l’individuazione di altri ristoranti tramite appuntamenti diretti e consegna del materiale.

L'incontro ha sicuramente dimostrato che occorre continuare a lavorare sul tema incrementando sempre di più le azioni intraprese, aumentando il coinvolgimento dei diversi attori del territorio, per favorire la creazione di una maggiore sensibilità.

Chi volesse aderire al progetto e alle varie azioni può contattare il CEAS "La Raganella" al numero 0535.29724-29787 oppure tramite e-mail:

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

  

Zanzare cosa fare

Campagna zanzare

Itinerari ciclabili

percorsi

Barchessone vecchio

Comunicati

Servizio civile regionale

yougERcard

Unione