Lotta alle zanzare con i pesci

Lotta alle zanzare con i pesci

Da tempo è nota l’attitudine delle gambusie, piccoli pesci d’acqua dolce, a nutrirsi di larve di zanzara, quindi sono animali utili nella lotta biologica contro la zanzara, capaci di vivere in acque con scarse quantità di ossigeno, alte temperature, dolci o salate. Per tali ragioni le gambusie si trovano in tutto il mondo.

Anche quest’anno, nell’ambito del Piano zanzare 2015, quindi per limitare il rischio di propagazione di malattie provocate dalle punture di questi insetti, come la West Nile Disease, il Servizio Politiche Ambientali, il Servizio Veterinario dell’Ausl di Modena, con la collaborazione ed il contributo economico del Consorzio della Bonifica Burana, nel corso della primavera-estate 2015, hanno introdotto 18.000 gambusie in aree allagate e chiuse, in zone peri-urbane dell’area nord modenese, precisamente a Cavezzo, Finale Emilia, Mirandola, San Felice sul Panaro, San Martino Spino e San Prospero.

L’obiettivo è stato quello di creare colonie stabili di questi pesci nei siti prescelti, per favorire il controllo biologico delle zanzare, la biodiversità e l’aumento di uccelli predatori di pesci, quali il Martin pescatore.

La prova di quest’ultima utilità è stata confermata dalla Stazione Ornitologica Modenese di Mortizzuolo, dove appunto grazie a sistemi di ricerca scientifica collaudati come l’inanellamento dei passeriformi, è stato riscontrato l’aumento nelle Valli mirandolesi del Martin pescatore, splendido uccello passeriforme dalla colorazione azzurra con iridescenze verdi o azzurre su testa, ali e coda.

Va evidenziato che presso ogni sito di introduzione delle gambusie, sono stati affissi i cartelli in modo da informare la cittadinanza dell’azione svolta. Pertanto è di fondamentale importanza il massimo rispetto dell’area d’immissione, oltre che del cartello stesso, in alcuni casi rimosso da cittadini incivili.

I bravi cittadini attivi devono essere gli alleati per condurre una “battaglia” personale nei confronti della zanzara, quindi collaborare per evitare i depositi d’acqua, e per chi è in possesso di stagni o laghetti, di liberare pesci rossi o gambusie. Nel territorio dell’area nord non mancano gli allevamenti ed i negozi da cui fornirsi di pesci adatti alla lotta contro la zanzara.

Solo con la collaborazione di tutti si possono raggiungere traguardi importanti.

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

  

Zanzare cosa fare

Campagna zanzare

Itinerari ciclabili

percorsi

Barchessone vecchio

Comunicati

Servizio civile regionale

yougERcard

Unione