Ortica e l'ascolto della natura selvatica

Mostra a cura di Marina Girardi

Come una sorta di spirito della Natura, capace di parlare con piante, animali, acque, terre, fenomeni metereologici, Ortica accompagna il lettore in una passeggiata attraverso lo spazio e il tempo. Il tempo delle stagioni e lo spazio dei boschi, delle montagne, dei campi, popolato da forme viventi piene di saggezza e in continuo mutamento, che popolano di bellezza ogni cosa.

Dal 18 settembre al 10 ottobre 2021 Ortica farà visita al Barchessone Vecchio, una piccola oasi nelle Valli Mirandolesi dove la natura e il lavoro dell'uomo si incontrano.

Se volete immergervi in una natura dal sapore antico, dove querce e pioppi incontrano il cielo terso, dove ghiandaie e aironi sorvolano i campi e volete scoprire la storia di Ortica, potete visitare la mostra dedicata alle illustrazioni di Marina Girardi, autrice dell'albo illustrato "Ortica, l'ascolto della natura selvatica" edito da Topipittori (2020). Attraverso pannelli ricchi di colore e di stimoli il visitatore può percepire lo scorrere delle stagioni nei dettagli stupefacenti della natura.

In occasione dell'iniziativa Verde VIVO, domenica 19 settembre, sarà possibile incontrare la curatrice e partecipare ad una lettura cantata con laboratorio di disegno che si terrà alle ore 15:00. Per parteciparvi è necessario prenotare entro le ore 12:00 di sabato 18 settembre, scrivendo all'indirizzo o chiamando i numeri 0535 29507 - 0535 29713

Sull'autrice...

Marina Girardi è una pittrice nomade e cantastorie selvatica. Vive su un crinale boscoso dell'Appennino ed è sempre alla ricerca di nuovi sentieri per trasformare i vagabondaggi in segni e visioni, storie a fumetti, canzoni illustrate. Con una speciale bicicletta da pittrice costruita da lei, dipinge per le strade di paesi e città. Le sue ultime pubblicazioni sono: una raccolta di canzoni illustrate, “Le canzoni della Donna Albero” (2018 Blu Gallery Edizioni d'Arte) e “Ortica, guida all'ascolto della natura selvatica” (2020 Topipittori Edizioni)

Logo La Raganella

Piazza Andreoli, 59 - 41039 San Possidonio

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)