Scuola Secondaria di 1° - L'Agenda 2030 da scuola a casa

AZIONE 1: introduzione ai lavori

cerchio logo.jpgA Dicembre 2019 il CEAS "La Raganella" ha affrontato con gli studenti di alcune scuole Secondarie di 1° i temi dell'Agenda 2030 e dei cambamenti climatici grazie a due conferenze intitolate "SOS clima". Alle conferenze hanno partecipato anche FSC Italia e ARPAe.

Se vuoi approfondire le tue conoscenze sull'Agenda 2030 dell'ONU clicca qui.

Puoi consultare anche numerose informazioni grazie al sito DEALive (DeAgostini).

In Italia è compito dell'ASVIS  (Alleanza Italiana Sviluppo Sostenibile) seguire e coordinare l'Agenda 2030.

Al termine delle conferenze, compito degli studenti era di proporre azioni concrete da realizzare a scuola per:

- ridurre l'inquinamento atmosferico

- ridurre lo spreco energetico

- ridurre il consumo di plastica

AZIONE 2: le proposte degli studenti

Puoi consultare ricerche, video, proposte e spunti interessanti realizzati dagli alunni con la supervisione dei loro docenti sui temi dell'Agenda 2030. Sono due le scuole che ad oggi hanno affrontato queste tematiche con il CEAS "La Raganella".

  • Scuola Secondaria di 1°di Concordia

La sostenibilità ambientale

Molto interessante questo lavoro, alla diapositiva n. 10 consigliamo di leggere con attenzione i debiti e i crediti ambientali: "Quando un Paese consuma più della sua biocapacità, per continuare a sfamare i suoi abitanti ricorre alle risorse dei paesi altrui e ai beni che la terra genera per le generazioni future. Continuando con questo circolo le prossime generazioni saranno prive di risorse alimentari, perché la Terra ha bisogno di tempo per rigenerare i beni come energia, cibo e acqua".

Missione Mosaic per salvare i ghiacciai

Un interessante lavoro che ci presenta la missione Mosaic. Scrivono qui i ragazzi: "QUALCOSA
STA DAVVERO CAMBIANDO GRAZIE ANCHE A NOI GIOVANI, ALLA NOSTRA VOCE E ALLE NOSTRE CONOSCENZE".

Conoscere è libertà

In questo lavoro scrivono gli alunni: Studieremo E Non Molleremo Mai. Saremo Noi Gli Scienziati, I Biologi, I Climatologi, I Fisici, I Cittadini Di Questa Terra, Che La Salveranno!!! 

Bravi ragazzi, andate avanti con questa determinazione.

Pace, giustizia e istituzioni solide

Dopo aver riportato l'art. 11 della Costituzione italiana scrivono gli alunni:"Ognuno di noi, nel proprio piccolo, può fare qualcosa per mantenere la pace. Ovviamente noi comuni cittadini non possiamo fermare grandi associazioni criminali, ma noi come classe abbiamo deciso di impegnarci a ridurre ed eliminare il bullismo nella nostra scuola".

La sostenibilità ambientale

Sapete cosa significa EARTH OVERSHOOT DAY? Ve lo spiegano gli alunni alla diapositiva n. 21: "E’ stato chiamato Earth Overshoot Day ( giorno del sovrasfruttamento della Terra) il giorno in cui le attività umane esauriscono le risorse naturali che la Terra è in grado di generare in quell’anno".

Video Obiettivi di Svilupo sotenibile (SDGs)

Con questo video i ragazzi hanno illustrato l'Obiettivo Mondiale SDGs n. 13. relativo ai cambiamenti climatici: "Questo goal ci rappresenta perchè pensiamo di riuscire nel nostro quotidiano a fare la differenza per il futuro del nostro pianeta". Ok ragazzi, cercate si convincere anche parenti, vicini di casa, amici a fare come voi.

Sostenibilità ambientale

Qui è stato definito un concetto importante, alla diapositiva n. 16 che illustra come lo sviluppo sostenibile si basi sull'equilibrio delle 3E: Economia, Ecologia, Equità.

  • Scuola Secondaria di 1° di Mirandola

Slogan per l' ambiente

Potrete leggere alcuni slogan in inglese e italiano. Fantasia e originalità non mancano, ma il significato di questi messaggi farà riflettere molto. Qual'è il vostro preferito? Potrete scrivercelo alla nostra mail.

Impegni per l'ambiente

Tanti impegni per l'ambiente che ci suggeriscono i nostri giovani alunni: non c'è che l'imbarazzo della scelta. L'importante è metterli in pratica.

sostenibilita_ftla-kDpD--1280x960@Produzione.jpgAZIONE 3: elaborazione vademecum di azioni sostenibili

Il CEAS "La Raganella" ha rielaborato il materiale pervenuto dalle scuole dando origine ad un vademecum di azioni per la sostenibilità scaricabile qui.

Le azioni sono tante, come tanti sono i problemi che abbiamo creato al pianeta, ma tutti possiamo metterci alla prova e cercare di realizzarle. Non c'è particolare fretta (a dire il vero si): si possono iniziare a seguire alcune azioni dandosi l'obiettivo di procedere per realizzarne altre. Più azioni faremo e meglio vivremo in sintonia con l'ambiente.

AZIONE 4: da scuola a casa

L'idea iniziale era di stampare il prezioso vademecum e di tenerlo in aula. Ora che le scuole sono chiuse non resta che passare il testimone dalle scuole alle case. Proprio così. Chiediamo agli alunni e alle famiglie di stampare il vademecum e di appenderlo in bella vista nella propria abitazione e di iniziare a mettere in pratica le prime azioni e poi di procedere man mano. Potrebbe essere un piacevole impegno per l'estate?

AZIONE 5: realizza i tuoi video della sostenibilità

Senza riprendere persone (per motivi di privacy è sempre meglio non farlo) potete realizzare piccoli video sulle varie azioni che sceglierete di fare. I video, se vorrete, potrete inviarli all'indirizzo mail:

Sarà nostra cura procedere a pubblicare quelli che riterremo più opportuni e che possano essere di stimolo anche per gli altri.

Buon lavoro quindi e buona estate in compagnia dell'Agenda 2030 e del rispetto dell'ambiente da tutto lo staff del CEAS "La Raganella"

Per info:

CEAS "La Raganella"

tel. 0535 29724 - 713 - 507

e-mail: cea.laraganella@unioneareanord.mo.it

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)