Galilei e Luosi: due scuole in cammino per l'economia circolare

Un progetto dove i ragazzi potranno mettersi alla prova e fare la differenza

Il CEAS “La Raganella” ha proposto per gli Istituti "G. Luosi" e "G. Galilei" un progetto molto particolare, ispirandosi all’idea venuta ad alcuni ragazzi di una Scuola Secondaria di 2° di Parma. Il progetto vuole incentivare e promuovere una corretta raccolta differenziata nelle Scuole e stili di vita più sostenibili per gli studenti. In particolare alcuni studenti volontari sono stati investiti del ruolo di Eco-studenti che dovranno verificare mensilmente, la raccolta differenziata ed il mantenimento della pulizia e dell’ordine all’interno delle classi frequentate giornalmente.
Gli studenti che diventano “controllori” non si limiteranno a uno sguardo e via, ma dovranno compilare delle schede di valutazione per ogni classe: i punteggi saranno raccolti in una classifica che verrà aggiornata ogni mese da parte del CEAS ed esposta all’interno della scuola.
Il progetto vorrebbe rendere più consapevoli gli alunni, grazie al confronto fra le classi, e stimolare gli studenti a fare sempre meglio. Punto di partenza è stata la rinuncia, in tutte le aule, del cestino dell’indifferenziato poiché a volte usato, anche quando non si dovrebbe, come via troppo facile per gettare i rifiuti e non pensarci più!

IMG_20181113_130848.jpg

Il CEAS infatti con il supporto di AIMAG ha fornito agli studenti i mezzi e la conoscenza necessaria per poter svolgere al meglio questo compito, un esempio è il cartellone informativo che suggerisce la corretta raccolta differenziata dei rifiuti, presenti sia in classe che lungo i corridoi. Grazie ad incontri formativi gli studenti hanno potuto essere maggiormente consapevoli sull’argomento per poi potersi confrontare tra di loro sollecitandosi reciprocamente. Bisogna continuamente sensibilizzare gli studenti per far sì che riescano a comprendere l’importanza della raccolta differenziata e l’impatto che ha l’economia circolare grazie al riutilizzo di rifiuti che, nel momento in cui vengono divisi nella maniera giusta, facilitano il loro ritorno ad essere una risorsa importantissima per l’industria.

I vantaggi dell’economia circolare sono tanti e le classi che arriveranno prime nella classifica, avranno l’occasione di fare una gita all’interno di una azienda che lavora in questo nuovo settore, così da mostrare ai ragazzi che non è un possibile futuro ma è già una realtà che si sta consolidando man mano all’interno delle nostre industrie.

 Aram Panzani

Servizio Civile Regionale

presso il CEAS “La Raganella”

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)