25 anni per la Terra: un dono per i Comuni del CEAS

Nel 2021 il nostro Centro di Educazione alla Sostenibilità compie 25 anni!

Vogliamo iniziare a festeggiare questo importante traguardo con tutti i Comuni di gestione del CEAS.

Tante saranno le azioni che in questo anno metteremo in campo ogni mese per l’ambiente e che avranno l’obiettivo comune di diffondere i 17 GOALS dell’Agenda 2030 dell’ONU. Nei giorni scorsi abbiamo consegnato ai Comuni di Cavezzo e San Prospero materiali utili alla promozione di stili di vita più sostenibili. La stessa iniziativa verrà realizzata anche nei restanti comuni Comuni convenzionati con il CEAS: Comuni di San Possidonio, Mirandola e Concordia s/S.

Pinze per rifiuti, ceneriere e portamozziconi

Il CEAS ha provveduto ad acquistare 80 pinze per raccogliere i rifiuti da donare ai comunie alle loro associazioni di volontariato. Si tratta di un dono simbolico molto importante per chi cerca di impegnarsi per tenere pulito il territorio. In totale sicurezza e senza particolari sforzi,  rifiuti di piccole dimensioni possono essere comodamente raccolti. In poco tempo una via, una piazza, un parcheggio possono essere liberati da rifiuti come bottigliette, lattine, mozziconi, fazzoletti, mascherine e tanto altro.

Allo stesso modo ogni comune verrà dotato di portamozziconi portatili e nuoveceneriere a parete che, se collocate in  punti strategici e di passaggio, possono prevenire l'abbandono di mozziconi, uno dei rifiuti maggiormente presente nei nostri mari.

Dotare enti pubblici o associazioni di volontariato di strumenti utili per la collettività è un'azione di primaria importanza. Anche nell'Agenda 2030 dell'ONU, l'obiettivo n° 12 "Consumo e produzioni responsabili" ci chiede di porre attenzione ai rifiuti e di indirizzarne la loro produzione verso la riduzione, il riciclo, il riuso.

Libri e albi illustrati: Leggere per natura

Alle biblioteche inoltre sono stati donati libri e albi illustrati sul tema della sostenibilità per avvicinare sempre più i giovani lettori alla natura e al rispetto dell’ambiente.
Si tratta di un dono in linea con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n° 4 “Garantire un’istruzione di qualità”: questo obiettivo ci chiede di garantire un accesso equo a tutti i livelli di istruzione e di favorire l’acquisizione di conoscenze e competenze necessarie a promuovere lo sviluppo sostenibile e dunque la valorizzazione dell’ambiente e della biodiversità, il rispetto dei diritti umani, la parità di genere, la promozione di una cultura pacifica, la cittadinanza globale e la valorizzazione delle diversità culturali.

La consegna dei materiali

Consegna dei materiali presso il Comune di Cavezzo alla presenza dell'Assessore Fabrizio Trevisi, del sig. Fabio Campitelli della Protezione Civile, cittadino molto attento alle tematiche ambientali e promotore di un paese sempre più pulito e Sonja Marchesi del CEAS "La Raganella".

Consegna degli albi illustrati e dei libri presso la Biblioteca di Cavezzo con la bibliotecaria Caterina Dellacasa.

Consegna dei materiali presso il Comune di San Prospero alla presenza dell'Assessore Antonio Capasso e della bibliotecaria Elena Pescarolo.

Consegna dei materiali presso il Comune di Concordia S/s alla presenza del Sindaco Luca Prandini e di Federica Collari del CEAS "La Raganella".

Logo La Raganella

Piazza Andreoli, 59 - 41039 San Possidonio

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)