Un anno per l'albero

Per custodire la terra e i suoi preziosi giganti immobili
Un anno per l'albero

Per questo anno scolastico da poco iniziato, grande attenzione in tema di biodiversità sarà rivolta agli alberi. A quegli spilungoni silenziosi e imponenti, con grossi tronchi e accumuli di anni, a quelli più esili e incerti, sentinelle leali e pacifiche in un mondo caotico. Viventi anche se apparentemente immobili, ma a cui dobbiamo la possibilità di respirare, e tante altre ancora, ma ai quali non dimostriamo la minima gratitudine o rispetto, presi dalle nostre frenetiche attività che ci conducono lontani dal mondo della natura. 

La nostra antica pianura era ricoperta dagli alberi, e non scarseggiava in ricchezza di varietà; pare che gli alberi siano al mondo da circa 370 milioni di anni per come li conosciamo adesso e hanno saputo nel tempo adattarsi e conquistare i diversi spazi della terra.

Giganti e nani, vecchi e giovani popolano le nostre campagne, i parchi, e la loro vista ci rende migliori i pensieri e la salute.

Dedicato alla biodiversità anno 6°: l’anno dell’albero, è uno dei progetti didattici a cui il CEAS “La Raganella” sta dedicando molte risorse, economiche e di tempo, con il contributo della Regione Emilia Romagna e della Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola, per divulgare la conoscenza dei molteplici  aspetti che riguardano l’albero, per conoscere nomi e dislocazione nel territorio, per celebrarne l’importanza e il valore immenso.

E' in corso di realizzazione un censimento degli alberi dei parchi e giardini urbani: ogni classe “adotterà” un parco del paese e lavorerà alla conoscenza e all’identificazione degli alberi con lo scopo della cartellinatura, articoli e mappe per perfetti “cercatori d’albero”.

Sono molte le idee e le attività in programma: il 21 novembre in occasione della tradizionale Festa degli alberi sono stati messi a dimora un Frassino maggiore e un Acero campestre nel giardino della Scuola di 2 ° F. Montanari di Mirandola. E' in corso di realizzazione una “Stanza dell’albero” con l’intento di scoprire i segreti e i funzionamento dell’albero; incontri di approfondimento a cura dell’ Associazione “Foreste per sempre”.

Per le scuole, ma anche per le famiglie degli alunni  che sono invitate a  collaborare alla raccolta di materiali, notizie, poesie  e racconti che riguardano gli alberi  da esporre nella giornata dell’evento pubblico “Verde VIVO” (7 maggio 2017 a Mirandola) che coinvolgerà tutte le classi che partecipano al progetto. Per tutti i cittadini che si lasceranno coinvolgere nelle iniziative in programma per maggio, nella giornata dedicata alla biodiversità e a tutti gli alberi, verranno infine dedicate diverse giornate per l’allestimento di un percorso che abbia l’albero e la biodiversità come guide.

Tutte le attività e gli incontri avranno come fondamento la strada della interpretazione e  comprensione del valore della biodiversità, collegato alla nostra vita e alla vita di tutte le creature che popolano il mondo. E come nell'anno passato si cercherà di coinvolgere tutti a percorrere con noi questo cammino....

Il CEAS "La Raganella"

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)