Fotografiamo la natura

un corso per principianti, adulti, ragazzi e famiglie ...
Fotografiamo la natura

Le valli della pianura modenese sono diventate da tempo luoghi ricchi di biodiversità: è bastato dare il via al processo di rinaturalizzazione e poi il tempo e l’energia della natura hanno ricreato paesaggi speciali. Col passare degli anni si sono diversificati gli ambienti e creati i complessi equilibri che regolano la presenza di flora e fauna, e vale davvero la pena di venire a vedere. Per questo abbiamo pensato a un corso di fotografia rivolto a tutti quelli che sono interessati a vedere quel mondo attraverso le lenti della macchina fotografica per catturare le immagini. Un corso con lo scopo di spiegare come avvicinarsi alla fotografia di natura e agli ambienti naturali in modo etico salvaguardando le situazioni e i soggetti più sensibili. Il corso sarà tenuto dalla fotografa naturalista Valentina Bergamini, che da anni percorre le “Valli della Bassa” cogliendone gli aspetti più belli, le fioriture, i paesaggi, i suoi abitanti. Valentina ha pensato e predisposto questo corso di fotografia per tutti, giovani e meno giovani, principianti, famiglie, con qualsiasi tipo di macchina fotografica, per affrontare gli argomenti più importanti, per imparare a fotografare in diverse situazioni a contatto con la natura e gli animali del nostro territorio, partendo dalle tecniche di base e dall’attrezzatura da utilizzare. Il mimetismo, l’approccio, lo studio e la conoscenza dei soggetti e dei vari ambienti, l’etica del fotografo…questi saranno gli argomenti del primo incontro del corso di fotografia, che sarà l’unico teorico, il 18 aprile alle ore 15.00, alla Baita delle Valli, presso il Barchessone Vecchio di San Martino Spino. Il corso di fotografia è gratuito, su prenotazione, e fa parte delle attività della 13°stagione di “Percorsi tra ambiente e territorio”, una serie di appuntamenti nella natura per stare bene organizzati dal Comune di Mirandola con il supporto del CEAS “La Raganella”. I successivi incontri,saranno uscite sul campo: il 19 aprile alle ore 9.00 la fotografia da capanno, i passeriformi e il bosco, birdgardening e fotografia di piccoli dettagli, fiori, insetti; il 7 giugno, alle ore 9.00 gli uccelli della palude, i limicoli, le anatre e il modo migliore per poterli avvicinare senza disturbarli; il 4 luglio alle ore 17.00 la garzaia, gli aironi e gli uccelli in volo; il 5 settembre alle ore 17.00Il tramonto e il paesaggio delle valli.  L’idea è quella di osservare le valli in diverse situazioni e differenti periodi dell’anno, di provare l’emozione del capanno, di aumentare la propria sensibilità agli argomenti trattati, di sperimentare la fotografia di natura, e soprattutto di divertirsi insieme alcune ore in un ambiente unico e speciale come il nostro. Per leggere tutti gli appuntamenti clicca qui.

Logo La Raganella

Piazza Andreoli, 59 - 41039 San Possidonio

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)