Big Year 2014 / 2015

Pronti per ricominciare a scrutare il cielo, con il naso all'insù
Big Year 2014 / 2015

gufo comune

Terminate le iscrizioni il 22 novembre, riparte la nuova edizione del concorso Big Year per l’anno scolastico 2014/2015: è il concorso che riguarda l’avvistamento del maggior numero di specie di uccelli, proposto dal Ceas “La Raganella” e dalla SOM “Il Pettazzurro” alle classi che hanno scelto le proposte didattiche che riguardano la biodiversità del nostro territorio. Si ringrazia la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola per aver contribuito, anche questo anno, alla realizzazione di questa gara che altro non è che un modo per sensibilizzare alla salvaguardia delle ricchezze del nostro territorio.

Funzionerà così: a partire dal mese di novembre, e per ogni mese fino a maggio, verranno raccolti gli avvistamenti delle specie di uccelli presenti nel nostro territorio; che saranno pubblicati sul sito dell’UCMAN dedicato, così ogni partecipante potrà essere autonomo e informato sulla sua posizione, perché vedrà il suo nome o la sua classe in un elenco aggiornato. Il concorso è rivolto agli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado di Mirandola, Concordia, Cavezzo, San Possidonio e San Prospero.

La premiazione avverrà il 17 maggio 2015 alla SOM in Via Montirone a Confine di Mortizzuolo.

Ci aspettiamo meraviglie. E’ già una grande gioia che ben 276 siano gli iscritti a questa gara di avvistamento!!!.

Significa che a tanti sta a cuore la nostra terra, l’ambiente in cui viviamo, e quei tanti hanno cura del nostro territorio e dei suoi abitanti alati. Quelli che sanno volare per migliaia di chilometri per cercare le primavere del mondo, che si orientano nel buio della notte con le stelle e la luna, quelli che sanno anche nuotare, che fanno il nido al Nord e hanno la bussola incorporata, quelli che pesano pochi grammi, ma hanno una forza scintillante, quelli che giocano con il vento, che si mettono gli abiti nuziali per essere più belli, e sanno cantare melodie perfette, quelli che sono in grado di compiere imprese ciclopiche pur essendo leggeri e delicati: incantevoli e affascinanti gli uccelli che ci guardano dall’alto, timidi e riservati, eppure coraggiosi e audaci. Sanno fare quello che l’uomo da sempre sogna; volare da un posto all’altro senza carte, visti, biglietti e check in, spostandosi velocemente superando gli ostacoli.

Il premio per noi è la consapevolezza che qualcuno ogni giorno starà con il naso all’insù a scrutare il cielo in cerca di voli e sagome nuove. Abituandosi ad osservare il mondo intorno, che non è mai uguale.

Per info CEAS “La Raganella”

Tel 0535.29712-29713-29724

e-mail:

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)