Big Year : il concorso con il naso “all’insù…”

Da dicembre 2013 a maggio 2014, un evento dedicato all'avvistamento degli uccelli e rivolto alle Scuole per la salvaguardia della Biodiversità

elaborato di una classePromosso per le classi dal CEAS "La Raganella" e dalla SOM "Il Pettazzurro" alla ricerca del maggior numero di  specie uccelli avvistate da dicembre ad aprile I partecipanti al big year non si sono stancati di guardare e osservare gli uccelli sul loro cammino e continuano a scrutare cielo, cespugli e alberi per aggiungere crocette alla loro check list....

Guarda l'elenco dei partecipanti

Siamo a primavera, tempo di migrazioni di ritorno e tante specie nuove da segnalare sono arrivate o stanno per tornare. Il traguardo si avvicina ....

Il 18 maggio ci sarà la premiazione e l'assegnazione dei premi, sia per le classi che per i partecipanti singoli. Per l'occasione una giuria composta da rappresentanti del CEAS "La Raganella" e della SOM "Il Pettazzurro" si troveranno per stilare la classifica dei partecipanti e decidere l'assegnazione dei premi.

Sicuramente c'è da dire che, come primo anno, i bambini e i ragazzi hanno aderito con entusiasmo a questa insolita proposta e il risultato più bello ottenuto non è il numero di avvistamenti e di segnalazioni, ma il tempo trascorso a guardarsi attorno e la capacità di osservazione ragionando e costruendo relazioni in natura. Abbiamo un territorio molto ricco di specie; nonostante si viva nel bel mezzo della antropizzata pianura padana ci sono scampoli di mondi naturali e grande varietà di specie da osservare, una ricchezza che vale proprio la pena di far conoscere e salvaguardare per la paura che scompaia.

barbagianniE' un mondo così affascinante quello degli uccelli, così belli e che vedono e sanno cose che noi ignoriamo, che volano insieme disegnando figure fantastiche senza urtarsi, che sanno volare per giorni e giorni, e nel buio delle notti, che conoscono le fasi della luna, che fanno danze sincronizzate e viaggi spericolati e avventurosi. Vedono terre lontane da noi e se ne portano addosso il ricordo. Sono speciali, colorati, mimetici, adattati diversamente ad ogni ambiente. Non si fanno scoraggiare dalle difficoltà che possono incontrare, si fondono con la loro terra e il loro volo è sempre da re. Quando ne incontriamo qualcuno possiamo solo supporre la sua storia, il resto è mistero.

Il concorso è terminato il 18 maggio con la premiazione dei vincitori alla Stazione Ornitologica assieme ai loro genitori che hanno condiviso l'esperienza e forse un po' di passione.

La premiazione del 18 maggio

Elenco dei vincitori

  premiati  premiazione  inanellamento

Guarda tutte le foto della galleria 

Curiosità

La filastrocca degli uccelli

Guarda il cortometraggio realizzato da Dreamworks

Logo La Raganella

Via Giolitti, 22 - 41037 Mirandola

Contatti
Tel. 0535 29724 - Indirizzo e-mail

 

 

La realizzazione dell'area dedicata del CEAS è stata possibile grazie al contributo della Regione Emilia Romagna  (DGR 1796/2012)