Prosegue il trasferimento dei servizi all'Unione

"Trasferire i servizi all'UCMAN rappresenta una grande opportunità"
Prosegue il trasferimento dei servizi all'Unione

In apertura alla seduta del Consiglio dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord che si è tenuta mercoledì 28 marzo Lorena Mantovani è stata eletta consigliere, in sostituzione al dimissionario Fabrizio Locatelli. L'elezione del nuovo consigliere è stata approvata all'unanimità e Lorena Mantovani è entrata a far parte del Consiglio dell'Unione aderendo al gruppo della Lega. In seguito sono stati approvati a maggioranza i punti inerenti al trasferimento all'Unione delle funzioni relative ad Amministrazione e Funzionamento delle attività a supporto delle Politiche Generali del Personale, alla Programmazione strategica, Controlli, Società partecipate, Contabilità economica-patrimoniale ed analitica. Approvata a maggioranza anche la convenzione e contestuale proroga della convenzione tra i Comuni di Mirandola, Cavezzo ed Unione Comuni Modenesi Area Nord per la gestione associata del servizio finanziario dei Comuni di Mirandola e Cavezzo.

"Il conferimento di questi servizi all'Unione è una grande opportunità - spiega l'Assessore alle Risorse Finanziarie dell'Unione e Sindaco di Cavezzo Lisa Luppi - Comuni ed enti locali devono far fronte ad un numero sempre maggiore di obblighi contabili e per far questo c'è bisogno di personale preparato ed in costante aggiornamento. Conferire queste funzioni all'Unione ci permetterà di stare al passo ed avere servizi più strutturati e meglio organizzati. Il conferimento dei servizi finanziario e del personale viene incontro alla necessità di rafforzare i servizi di supporto a seguito dell'aumento della produzione di atti di gestione e contabili dei servizi, anche per effetto del trasferimento dei servizi alla persona. In questo modo si è dato seguito alle delibere d'indirizzo dei vari consigli comunali, inserendo tali obiettivi nel Documento Unico di Programmazione e del bilancio di previsione. Il passaggio del servizio finanziario e controllo di gestione è previsto per venerdì 1 giugno".

archiviato sotto: