Polizia Municipale: il 2019 si apre con multe per migliaia di euro

Sequestrati mezzi senza copertura assicurativa, scooter sottoposto a fermo per guida senza patente
Polizia Municipale: il 2019 si apre con multe per migliaia di euro

Nella prima settimana del 2019 gli agenti del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dell'Unione hanno portato a termine varie operazioni, tra le quali il sequestro di un'autovettura e di un ciclomotore per mancata copertura assicurativa ed il fermo amministrativo di un altro ciclomotore per guida senza patente. A questi risultati si aggiungono 11 violazioni che includono eccesso di velocità, mancato uso delle cinture di sicurezza e pneumatici usurati. Nel primo fine settimana dell'anno sono stati sottoposti a controlli circa 80 veicoli.

Significative le informazioni legate ai sequestri dei mezzi. Il conducente dell'automobile sequestrata perchè sprovvista di copertura assicurativa è stato multato di 890 euro e dalla sua patente sono stati decurtati cinque punti, così come prevede la nuova normativa del Codice della Strada.

Lo scooter sottoposto a fermo amministrativo era guidato da un quarantenne di nazionalità pachistana, che trasportava un connazionale. Gli agenti hanno accertato che, al momento del controllo, lo stesso conducente risiedeva da oltre otto anni in Italia e non era titolare di patente di guida, in quanto non l'aveva mai conseguita. L'uomo, anche proprietario del mezzo, è stato sanzionato per 5.110 euro e lo scooter è stato sottoposto a fermo per tre mesi.

Caso simile a Concordia, dove la Polizia Municipale ha fermato uno scooter guidato da un trentenne magrebino, che trasportava un connazionale. E' stato accertato che il veicolo non era assicurato da due anni e pertanto gli agenti hanno proceduto al suo sequestro, multando il guidatore per 890 euro. Dal momento che i due uomini non erano provvisti di documenti d'identificazione originali, è di seguito intervenuta la Polizia di Stato che li ha trasportati al Commissariato di Mirandola per l'identificazione. Uno dei due uomini avrà l'obbligo di presentarsi in Questura per regolarizzare la sua presenza sul territorio italiano.

Nel pomeriggio di domenica 6 gennaio, inoltre, gli agenti sono intervenuti sul luogo di due incidenti stradali. Il primo si è verificato a Mirandola in via Circonvallazione, con un ciclista ferito e trasportato in ospedale. L'altro sinistro è avvenuto a San Possidonio, dove un veicolo è uscito di strada ed il passeggero che sedeva sul sedile anteriore è stato trasportato in ambulanza all'ospedale per trauma cranico.

archiviato sotto: