L'attività della Polizia Municipale nelle frazioni. 358 veicoli controllati in sei giorni

Gli amministratori Ucman: "I controlli proseguiranno e saranno potenziati"
L'attività della Polizia Municipale nelle frazioni. 358 veicoli controllati in sei giorni

Nei giorni scorsi il Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord si è impegnato in una serie di operazioni nel territorio delle frazioni dei Comuni dell'Unione. Gli operatori hanno svolto attività di prossimità, controlli di polizia stradale, monitoraggio nei parchi ed identificazione di cittadini stranieri.

I controlli sono stati effettuati a Tramuschio, Quarantoli, Gavello, San Martino Spino, Mortizzuolo, San Giacomo Roncole, San Martino Carano e Cividale nel Comune di Mirandola, a Staggia nel Comune di San Prospero, a Forcello e Pioppa nel Comune di San Possidonio, a Fossa, Vallalta, San Giovanni e Santa Caterina nel Comune di Concordia, a Villafranca e Camurana nel Comune di Medolla, a Bosco e Ca' Bianca nel Comune di Camposanto, a Pavignane, San Biagio, Rivara, Confine, Dogaro e Ponte San Pellegrino nel Comune di San Felice.

In particolare le verifiche svolte nelle frazioni di Mirandola hanno visto la collaborazione tra il Servizio Sicurezza del Territorio del presidio locale e la Polizia di Stato del Commissariato di Mirandola, che ha provveduto a verificare eventuali provvedimenti di rintraccio a carico delle persone controllate.

Complessivamente, a fronte di 358 conducenti controllati nell'arco di sei giorni, sono state accertate 30 sanzioni: cinque per omessa revisione, 12 per il mancato uso della cintura di sicurezza, una per guida con le cuffie su entrambe le orecchie, una per guida non strettamente a destra, una per il superamento della striscia continua, due per transito non consentito, una per gomme usurate, una per patente scaduta, una per patente straniera non convertita, quattro per mancanza di documenti ed una per guida sotto l'effetto di alcol nella fascia più lieve.

"Questi controlli - spiegano il Presidente dell'Unione Luca Prandini e l'Assessore al Corpo Unico di Polizia Municipale dell'Unione Alberto Calciolari - sono finalizzati ad assicurare una presenza capillare nel territorio e saranno effettuati anche in futuro su tutti e sette i comuni del Corpo Unico, anche in considerazione degli apprezzamenti raccolti dai cittadini nel corso di tali servizi. Il controllo del territorio e delle frazioni è un chiaro obiettivo dell'Amministrazione Ucman e sarà ulteriormente potenziato nei prossimi mesi".

archiviato sotto:
Zanzare cosa fare

Campagna zanzare

Itinerari ciclabili

percorsi

Barchessone vecchio

Comunicati

Servizio civile regionale

yougERcard

Unione